info@mariepaulecosmetics.com

Adesso puliamo il viso!

Adesso puliamo il viso!

Ecco perché acqua e sapone non sono sufficienti.

Come scegliere il detergente giusto?

Sei sicura di pulire correttamente il tuo viso? Conosci le routine adatte alla tua pelle?
Avere una cura quotidiana della pelle del viso è un buon   rimedio per contrastare il tempo che passa. Sempre di più – infatti – si parla dell’importanza di detergere il viso in profondità, dopo una lunga giornata passata all’aperto, dopo l’esposizione agli inquinanti ed alla polvere o dopo il trucco. Una buona detersione aiuta a eliminare tutte le impurità, come lo smog, le cellule morte o il sebo in eccesso. Durante la giornata queste sostanze si depositano sulla tua pelle alterando il film idrolipidico naturale.

Vediamo allora come detergere il viso ogni giorno secondo il tipo di pelle: Normale, secca o  grassa e con acne.

Come detergere il viso la mattina?
Bisogna tenere in considerazione sempre il tipo di pelle  e scegliere di conseguenza il giusto detergente. Un prodotto troppo grasso farà produrre più sebo ostruendo i pori,  mentre uno troppo aggressivo  farà seccare la pelle del viso. Al mattino, soprattutto,  è importante eliminare l’eccesso di sebo prodotto durante la notte ed usare solo acqua e sapone può  non essere sufficiente.
Usare, quindi, un prodotto specifico come  una mousse detergente per pulire in profondità o un Latte specifico è sicuramente un buon punto di partenza. Se la  pelle è sensibile, l’uso del sapone liquido  risulterebbe troppo aggressivo, meglio scegliere un latte detergente che contemporaneamente idrati la pelle. A questo punto è necessario risciacquare con acqua tiepida. Infine è importante  usare il  tonico  e come ultima la  crema idratante giorno che porterà la giusta idratazione  e non sarà  troppo pesante per la pelle, meglio ancora aggiungere alla crema viso anche qualche goccia di acido ialuronico.

Se la pelle è secca e si sfoglia facilmente è bene scegliere un  LATTE DETERGENTE molto idratante ed anche  anti-ossidante  per la presenza delle Bacche di Goji che contengono elevate quantità di Vitamina C, arricchito con principi nutrienti come il Succo d’Aloe, l’Olio di semi di Fico d’India e l’Olio di Mandorle Dolci, per avere la  pelle sempre pulita ed elastica.

Olio di Fico d’India –antiossidante, rigenerante, protettivo
L’Opuntia ficus indica, questo è il nome originale, è una pianta nativa del Messico e fu commercializzata già al tempo degli Aztechi che conoscevano le potenzialità dell’olio estratto dai suoi semi. Anche nei Paesi del bacino del Mediterraneo, che cominciarono a coltivare la pianta dal sedicesimo secolo, si scoprì presto quest’olio prezioso che veniva usato per curare ferite e scottature e per difendere la pelle dall’azione essiccante del vento e del forte calore di queste zone. Poi se ne dimenticò l’uso fino ai giorni nostri quando, nell’approfondire i rituali di bellezza delle donne berbere, si arrivò a riscoprire questo prezioso dono della natura. Da una tonnellata di frutti si ricavano 40 chilogrammi di semi che, spremuti a freddo, daranno 1 litro d’olio purissimo. L’Olio di Fico d’India possiede eccezionali proprietà antiossidanti, rigenerative ed idratanti che gli conferiscono un’efficacia straordinaria. Tale olio deve inoltre la sua preziosità al peculiare processo di estrazione. Viene infatti ottenuto solo da spremitura a freddo dei semi e ciò permette di preservarne le proprietà benefiche. E’ naturalmente e particolarmente ricco di Vitamina E, dalle eccezionali proprietà antiossidanti, rigenerative e protettive dell’idratazione cutanea e di Vitamina F, miscela di acidi grassi essenziali quali omega 3, 6, 9 dalle innumerevoli proprietà cosmetiche e componenti fondamentali per la corretta fisiologia delle membrane cellulari. Nell’eco-sistema della pelle la carenza di questi lipidi provoca una perdita eccessiva di acqua transdermica ed alterazione del mantello idro-acido- lipidico che ha come conseguenza una pelle molto secca e precocemente invecchiata. Altra caratteristica unica di quest’olio è di essere sebo-simile, quindi la pelle lo assorbe perfettamente. E’ consigliato per la pelle molto secca, quando si ha disidratazione per carenza di lipidi con rughe profonde e fessurizzazioni superficiali, perdita di tono e turgore, colorito spento. E’ un prodotto adattissimo anche come trattamento dopo sole, anche in presenza di arrossamenti ed eritemi, infatti in questi casi le vitamine E ed F sono fondamentali per togliere l’infiammazione.

Se la pelle è spesso lucida, soprattutto nella zona T, il prodotto migliore per detergere la pelle grassa e soprattutto esposta agli agenti inquinanti  è la  MOUSSE DETERGENTE ILLUMINANTE (COMPLEX WHITE ) che contine:Acido Jaluronico BPM (basso peso molecolare), Acido Mandelico, Acqua di Fiori d’Arancio Amaro, Active Water Uva Bio, Oligoelementi.

COS’E’ il COMPLEX WHITE? E’ un complesso ideato per l’ILLUMINATING FACE TRATEMENT  con  Estratto di Pisello e Saccarosio Laurato – schiarente, depigmentante
Inibisce la maturazione dei melanosomi e quindi della melanina attraverso inibizione del espressione del gene PMEL-17 e deattivazione della tirosinasi. Il gene PMEL-17 è coinvolto nella biosintesi dei melanosomie della melanina . Ha una buona tollerabilità cutanea ed sul complesso sinergico di estratto di pisello e saccarosio laurato sono stati effettuati due studi clinici che ha dimostrato effetto schiarente sulla pelle e efficacia nel nascondere le macchie dovute all’età.
E’ composta, quindi, da 5 minerali essenziali ( ZINCO, FERRO, SILICIO, RAME, MAGNESIO ) fermentati con il Sacchoaromyces cerevisia , questo metodo migliora la biodisponibilità dei minerali favorendone l’assorbimento a livello cutaneo. Scuotere la mousse e  metterne un poco nel palmo della mano e massaggiarla sul viso delicatamente evitando il contorno occhi,  questa mousse  rimuoverà in modo impeccabile tutto il sebo in eccesso e il trucco dal viso e gli agenti inquinanti  lasciando la pelle pulita e morbidissima.  La mousse sarà utilissima anche sono presenti quei fastidiosi brufoli e i punti neri.

Active water Uva Biologica – antiossidante, antiage, idratante
A livello cosmetico aiuta a nutrire ed idratare la pelle, poi aiuta a contrastare i radicali liberi che la fanno invecchiare apportando quindi una vantaggiosa azione antiage. Il mosto d’uva rallenta l’invecchiamento cutaneo grazie al suo elevato potere antiossidante. Inoltre protegge l’epidermide dalle aggressioni dei raggi UV. Gli zuccheri dell’uva (glucosio e fruttosio) garantiscono un costante apporto di idratazione della cute. Dalla polpa e dalla buccia dell’uva si ricava un trio di elementi antiage (resveratrolo, picnogenolo e procianidoli) capace di contrastare i radicali liberi e stimolare la sintesi del collagene, favorendo così il ricambio cellulare. E’ ricca di acidi grassi polinsaturi, che hanno notevoli proprietà emollienti e idratanti ottimi anche per le pelli delicate e sensibili. Nutre ed idrata la pelle (grazie agli idrossiacidi della frutta: acido tartarico, malico e citrico).

Il trucco per gestire al meglio il problema dell’acne è mantenere sempre un ph acido. Scegliere, quindi, un detergente specifico che contiene  sostanze lenitive e sebo-normalizzanti utilizzando ad esempio l’ACQUA MICELLARE con estratto di Rosa Canina ed Acido Ialuronico. Il sebo deve essere rimosso solo parzialmente o il ph del viso sarà alterato. Solo seguendo questi passaggi si ridurrà ogni giorno l’infiammazione acneica e la secrezione di sebo. Giorno dopo giorno si riuscirà a ripristinare il normale film idrolipidico del  viso. Per la pelle grassa, inoltre, usare l’acqua di rose, è davvero consigliata poiché tonifica ed è leggermente astringente, inoltre l’elevata concentrazione di Vitamina C aiuta a contrastare i radicali liberi e ad ossigenare meglio la cute.

La Rosa Canina è una specie di rose spontanee più comune in Italia, è un arbusto spinoso che fiorisce da maggio a luglio, è molto coltivata per i suoi elevati contenuti di Vitamina C, tannini, acidi organici, pectine, carotenoidi, polifenoli, flavonoidi ed altre sostanze antiossidanti. È utilizzata in preparazioni cosmetiche per lenire e idratare le pelli secche, delicate e arrossate, per alleviare i sintomi della dermatite atopica e per aiutare la cicatrizzazione dei segni lasciati dall’acne. L’Estratto di Rosa Canina inoltre aiuta a rigenerare i tessuti della pelle, restituendo tono ed elasticità ad inestetismi cutanei, quali smagliature, rughe e segni dell’invecchiamento. Restituisce tono anche alle pelli danneggiate dalle scottature solari.

Per detergere ma soprattutto tonificare bene il viso è importante  sempre completare la  routine  – alla mattina ed alla sera – passando il TONICO VISO con Bacche di Goji, (estratto di Lycium )  ed Aloe Vera. Va bene per tutti i tipi di pelle ed aiuta a togliere gli ultimi residui di trucco o le impurità dal viso, ma soprattutto donerà un aspetto compatto e  tonico.  Metterne una buona quantità su un dischetto di cotone e picchiettare per almeno 2 minuti  su tutto il viso, senza risciacquare.

Succo di Aloe Vera  Biologico E’ il succo mucillaginoso contenuto nei tessuti parenchimatici interni delle foglie di Aloe barbadensis (Aloe vera) e ottenuto per spremitura a freddo. L’Aloe viene impiegata principalmente per l’azione idratante e in prodotti per pelli mature. Grazie alla capacità di calmare le irritazioni e ridurre l’arrossamento della pelle, l’effetto di idratazione sarà immediato con una piacevole sensazione di leggerezza sul viso.
L’effetto è quello di una pelle MAT per tutto il giorno senza più la lucidità data dall’eccesso di sebo.

Allora, cosa ne pensate della mia routine per la pulizia del viso? E voi ne avete una?
A presto 🙂

Share with

Lascia un commento

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.